Intervista doppia: Jesse The Faccio e Nico LaOnda per “Ciao for now”

Come si scrive una canzone a quattro mani da Padova a NewYork.

Fuori dal 3 settembre 2020 Ciao for now, il nuovo singolo di Jesse The Faccio e Nico LaOnda. Questa collaborazione nasce dopo che entrambi (Jesse e Nico) leggono un articolo di CSI Magazine sul MiAMI 2019 dove veniva proposto un feat. date le sonorità simili o comunque un affinità musicale tra i due secondo la redazione. Jesse e Nico si ascoltano reciprocamente (all’insaputa l’uno dell’altro) e poi un po’ per caso si mettono in contatto su Instagram. La passione per gli anni ‘90 e i Pavement è la molla che fa scrivere a Jesse musica e testo del brano. Nico ci mette il parlato trovando “involontariamente” il titolo “Ciao for now” che convince entrambi fin da subito. “Ciao for now” è anche il saluto che Nico ha fatto ad un suo vecchio datore di lavoro licenziandosi via messaggio.

Guarda l’intervista doppia a Jesse The Faccio e Nico LaOnda sul nostro canale YouTube:

Jesse The Faccio

Jesse the Faccio è un progetto solista capofila della nuova scena adriatica italiana. Il progetto mischia sonorità Lo-Fi di stampo nord-americano con il cantautorato italiano. Con il disco d’esordio I Soldi Per New York Jesse è riuscito a conquistarsi il suo intimo spazio nella scena musicale italiana pur non allineandosi con le mode IT-POP. Anche l’appoggio discografico non risponde agli stereotipi della scena, uscendo per una cordata di etichette che lo hanno appoggiato: Mattonella Records, Dischi Sotterranei, Pioggia Rossa Dischi e Vaccino Dischi.

La famiglia e la condivisione sono alla base delle velleità artistiche di Jesse. Oltre 100.000 streams su Spotify, un tour di oltre 50 date che lo hanno visto girare per tutta Italia da est a ovest, da Milano a Salerno calcando palchi importanti come il MIAMI e Woodoo Fest, aprendo ad artisti come i Tre Allegri Ragazzi Morti, i Block Party e Fulminacci.

Nico LaOnda

Nico LaOnda è l’anagramma del cantautore, produttore e compositore italiano di base a New York, Nicola Donà. Il pop lo-fi psichedelico di LaOnda oscilla tra la terra e il mare; intriso di pause idilliache e sussurri melodici, il suo suono è punteggiato da accordi scintillanti e trame euro-synth. La sua prosa ondeggia tra il calore dell’Italia e la grinta quotidiana di New York. Il suo album di debutto, Tutto Bene, è infuso nelle colonne sonore dei film italiani degli anni ’60/’70.

Rolling Stone ha presentato in anteprima il suo ultimo singolo Fratello Gemma: “evoca atmosfere tenui e nostalgiche, in una specie di habitat dentro cui potremmo trovare una fauna che va da Connan Mockasin ai Tame Impala”. Il veneziano Nico cammina e parla come un marinaio. Tutti a bordo. 

Ascolta “Ciao for now” nella playlist Indie Radar #2020:

Nicole Chioccariello
Più nouvelle vague, meno nouvelle cuisine. Vivo a Padova, dove lavoro come videomaker e content creator.

Interviste

VIDEO

Podcast

leggi anche questi

Massimiliano Frateschi: l’arte a 360 gradi

Massimiliano Frateschi, classe 1987, barese di nascita e romano di adozione, si è formato alla N.U.C.T di Roma. Attore, sceneggiatore e musicista, Massimiliano inizia...

Post Nebbia e Dutch Nazari insieme per “Televendite di Quadri”

"Televendite di quadri" Il cantautorato rap di Dutch Nazari si unisce al pop psichedelico dei Post Nebbia, in una nuova e insolita versione di Televendite di quadri. Il singolo...

Your weekend playlist: scelti da Bluedaze

Fuori da venerdì 9 ottobre 2020 su tutte le piattaforme digitali (RC Waves / Artist First), Dreamwalk, il nuovo singolo dei Bluedaze. Un nuovo capitolo per...

Il fotografo della terapia intensiva: Paolo Miranda

Ha un suo portfolio personale su Photovogue dove raccoglie fotografie di ritrattistica e reportage, ma è diventato famoso sul web grazie agli scatti di infermieri e medici dell’Ospedale di Cremona.

La policromia di un cantautore: quattro chiacchiere con Le rose e il deserto

Le rose e il deserto è il progetto solista di Luca Cassano, cantautore classe 1985, calabrese di nascita, milanese per professione.

5 album da ascoltare almeno una volta nella vita secondo Piro

Fuori da venerdì 23 ottobre 2020 Eroi del 2020, l'album di debutto di Piro. Cantautore romano classe 1991, dopo una serie di fortunati singoli tra cui...

Nuove modalità di concepire il viaggio: turismo nero e Cineturismo

Nessuna notizia di nuovi contagi a Vo' Euganeo, dopo un lungo periodo di isolamento, e il piccolo comune della provincia di Padova riapre i...

La musica italiana contro il logorio da quarantena

I decreti ministeriali volti a contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 colpiscono anche il settore dell'industria musicale. Allo sconcerto iniziale, causato dall'annullamento di...

nuove uscite