Solo gli artisti sopravvivono – Animali illustrati con Lara Ottaviani

Solo gli artisti sopravvivono – Animali illustrati con Lara Ottaviani

Illustrazione e incisione legate alla tematica animalista in un nuovo podcast.

Illustrazione e incisione legate alla tematica animalista in un nuovo podcast.

Illustrazione e incisione come forma d’espressione. Ma anche, e sopratutto, come monito, come reazione ad una realtà colpevole, come manifestazione di un’ideale. L’arte legata alla tematica animalista. Tutto questo è Lara Ottaviani.

Continua l’appuntamento con Solo gli artisti sopravvivono, il primo podcast originale prodotto da Ulai Media e curato da Michele Eretico Lamacchia. Se nella prima puntata abbiamo parlato di mondi fantastici e del ruolo salvifico dell’arte con Naomi Lazzari, intervistiamo ora un’altra giovane artista del territorio bolognese.

Chi è Lara Ottaviani

Lara Ottaviani è illustratrice e stampatrice con base a Bologna. Ha studiato all’Accademia delle Belle Arti di Venezia, Granada e Bologna per poi migrare a Valencia vari anni per collaborare con la casa editrice Media Vaca. In Spagna riprende in mano le sgorbie e comincia ad incidere una fauna di animali alquanto speciali: animaletti felici, disperati, incavolati, usciti da sogni, sensazioni e sentimenti…alcuni sull’orlo di una crisi di nervi.

Ascolta su Spotify | Apple Podcast | Google Podcast | Spreaker

Articoli Recenti

Altre Storie

Sui reportage intimisti di Mirko De Pasquale

Un'interpretazione fuori dagli schemi, intimista e multi-etnica, della fotografia di ritratto.

Il fascino discreto del quarto stato

Assunto come quadro-simbolo del 1° maggio, Il quarto stato invade le bacheche social e influenza il cinema, con un po' meno forza simbolica di un tempo, ma meglio di niente.

Vespro: «sono uno stronzo vestito da bravo ragazzo, vestito da stronzo»

Fuori per Kumomi, la nuova realtà urban milanese, il nuovo singolo del cantautore napoletano classe 1996 Vespro, dal titolo "Agave".

L’esordio esplosivo di Tanca e la sua crew in “Words of Dogtwon”

L'amore per lo skate, il collettivo Klen Sheet e un disco rap dall'attitudine punk. Quello di Tanca è un esordio col botto.