“Solo gli artisti sopravvivono”: prendersi cura dell’arte con Laura Rositani

In questa nuova puntata del podcast "Solo gli artisti sopravvivono" Laura Rositani ci parla del suo lavoro come curatrice d'arte.

L’arte è una tela intricata che lega tra loro artisti, opere e fruitori. Una tela di cui si prendono cura persone che hanno fatto dell’arte la propria vita ma che operano da dietro le quinte. In questa puntata Laura Rositani ci parla del lavoro di curatrice d’arte e di come il movimento e la relazione aiutano gli artisti a essere visibili.

ulai-podcast-laura-rositani
Laura Rositani, curatrice d’arte

Laura Rositani, a seguito di una laurea in Lingue e letterature straniere, si specializza in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività culturali presso l’Università Cà Foscari di Venezia. Ha collaborato con diverse gallerie d’arte contemporanea, musei e fondazioni private a Parigi e Amsterdam, per poi tornare a Venezia. Grazie all’esperienza presso la Fondazione Bonotto, approfondisce e si specializza in Fluxus e Poesia Sperimentale. Attualmente lavora presso GALLLERIAPIU a Bologna ed è nel team curatoriale del progetto di residenza Impronte alla Fondazione Lercaro, Bologna. È nel team di ContemporaryCaring, progetto di newsletter settimanali su arte e cultura e cura la rubrica Not Just a Muse per la rivista Mulieris.

Ascolta su Spotify | Apple Podcast | Google Podcast | Spreaker 

La redazione
Gli articoli a cura della nostra redazione.

Popolari

“Solo gli artisti sopravvivono”: nel podcast con Dresscodeguru parliamo di street art

Poster irriverenti e magliettine di carta: chi è Dresscodeguru e perchè continua a stupirci? Ce lo racconta in questo podcast.

La filosofia del ramo: l’arte di Iside Calcagnile in un nuovo podcast

Dalla pittura all'installazione che si serve di elementi naturali, Iside Calcagnile ci racconta il suo essere artista e la sua ecosofia.

Colorare i taboo con Giada Maestra

Questa illustratrice esplora la quotidianità e i taboo femminili con lo strumento colorato e (solo apparentemente) innocuo dell’illustrazione.

recenti

Dove nascono le idee – A casa di Henna

Per la rubrica "Dove nascono le idee" siamo stati a Milano, zona Porta Venezia, a casa della cantautrice italiana Henna.

La fotografia intima e sincera di Martina Bertacchi

Martina Bertacchi fotografa l'amore e la personalità dei suoi soggetti con una delicatezza rara: ecco perchè ci piace.

Raffaella Carrà, le più belle illustrazioni su Instagram

Da showgirl a icona pop di libertà e anticonformismo: anche gli illustratori italiani rendono omaggio a Raffaella Carrà.

altro di ulai

“Solo gli artisti sopravvivono”: il segno della lumaca con Naomi Lazzari

Burattini, marionette e scenografie. L'arte di creare arte per la comunità e per il benessere. Un podcast con Naomi Lazzari, a cura di Michele Eretico Lamacchia.

#YES, Your Ego Sucks: la scena rap italiana come in un quadro di Caravaggio

Ghemon, Salmo, Madame e tanti altri, in una serie fotografica che sublima lo stereotipo dello swag.

Il nu-soul di Disarmo dà voce alle sfumature del desiderio

Mood introspettivo e melodie raffinate e coinvolgenti: l'esordio di Disarmo ha già un respiro internazionale.

Fantasia, bellezza, energia: la lotta è pop nelle illustrazioni di Luchadora

Luchadora è una visual artist italiana pronta a risvegliare i nostri animi con forme e colori.

“Tutte le voci nella mia testa”: le illustrazioni di Valentina Merzi

«Chi mi conosce personalmente sa quanto io sia composta al 50% da scrittrici e pensatrici e per il restante 50% da principesse e sirenette.»