“Solo gli artisti sopravvivono” è il primo podcast originale prodotto da Ulai Media

Un dialogo con gli artisti, in bilico tra il bisogno di essere riconosciuti come professionisti e la voglia di voler fare quello che si ama per tutta la vita.

Solo gli artisti sopravvivono è il primo podcast originale prodotto da Ulai Media e curato da Michele Eretico Lamacchia: un’idea nata per dare voce alle storie individuali e alle paure collettive che caratterizzano il nebuloso e affascinante mondo del “fare arte” e del “vivere d’arte”. 

Cosa significa essere artisti al giorno d’oggi? Quali sono i principali ostacoli che contrappongono l’idea di arte come svago e il suo riconoscimento economico-sociale da parte della comunità? L’arte come semplice hobby o risposta ad un’esigenza interiore? Occupazione per cui si stenta a “guadagnarsi da vivere” o unica via per sopravvivere?

Partendo dal territorio bolognese, risponderemo a tutte queste domande intervistando giovani artisti e addetti ai lavori. Metteremo in luce le mille sfaccettature di un universo fatto di slancio e dedizione, conquiste e paure, in marcia verso il proprio riconoscimento sociale.

Ad accompagnarci in questo viaggio ci sarà Michele Eretico Lamacchia, musicista e podcaster. Dopo la laurea in musicologia Michele ha intrapreso un percorso di studi in radiofonia presso Music-Academy, e grazie ad un periodo di lavoro presso VOIS FM (podcast media company), è entrato nel mondo del podcasting indipendente. Tra i podcast curati da Michele figurano Verità Scomode (nelle staff picks di Spreaker), Lettera Femmina di Maria Elena Tripaldi (consigliato da il Corriere della Sera) e Pensi-ero ZeroZero

La copertina di Solo gli artisti sopravvivono è realizzata da Giada Maestra. Illustratrice e artista autodidatta, Giada attualmente vive a Londra dove si sta specializzando in illustrazione con un master al Camberwell College of Arts, UAL. Ha ricevuto la sua formazione tra Strasburgo, Venezia e Parigi, dove ha studiato Fashion Design.

Ascolta su Spotify | Apple Podcast | Google Podcast | Spreaker

La redazione
Gli articoli a cura della nostra redazione.

Popolari

“Solo gli artisti sopravvivono”: prendersi cura dell’arte con Laura Rositani

In questa nuova puntata del podcast "Solo gli artisti sopravvivono" Laura Rositani ci parla del suo lavoro come curatrice d'arte.

Fantasia, bellezza, energia: la lotta è pop nelle illustrazioni di Luchadora

Luchadora è una visual artist italiana pronta a risvegliare i nostri animi con forme e colori.

Fotografia tra luci e ombre: ascolta il podcast di Camilla Cattabriga

Dai ritratti all'amica Matilda De Angelis all'amore per la fotografia analogica, Camilla Cattabriga si racconta in un nuovo toccante podcast.

recenti

Dove nascono le idee – A casa di Henna

Per la rubrica "Dove nascono le idee" siamo stati a Milano, zona Porta Venezia, a casa della cantautrice italiana Henna.

La fotografia intima e sincera di Martina Bertacchi

Martina Bertacchi fotografa l'amore e la personalità dei suoi soggetti con una delicatezza rara: ecco perchè ci piace.

Raffaella Carrà, le più belle illustrazioni su Instagram

Da showgirl a icona pop di libertà e anticonformismo: anche gli illustratori italiani rendono omaggio a Raffaella Carrà.

altro di ulai

Carmine Tundo (La Municipàl) torna con il progetto “Diego Rivera”

Suoni mediterranei e influenze del Sudamerica: il nuovo progetto artistico del cantautore Carmine Tundo.

L’intrusione discreta nelle case degli altri

Le video-call con amici, partner o colleghi possono essere un modo per conoscere diversamente i nostri interlocutori, entrando furtivamente nelle loro case. La casa – più di prima – è racconto di chi la abita.

Cosa ci ha insegnato L’Ultimo Concerto? sul valore dei live club

Dalla provocazione de L'Ultimo Concerto all'esibizione dello Stato Sociale a Sanremo: il faticoso cammino di un settore alla ricerca di un riconoscimento culturale che non arriva.

L’isolamento autoindotto nei film “La Grande abbuffata” e “Il buco”

Il dilagare del contagio da Covid-19 ha imposto un isolamento forzato di massa. Ma cosa succede quando tale isolamento è una scelta? Analisi di due film: La Grande Abbuffata e Il buco.

Party privati e niente mascherine in The Sims e Animal Crossing

Simili per funzione e nati nello stesso periodo, The Sims e Animal Crossing ci insegnano che si può continuare a creare e socializzare anche virtualmente.