5 Domande a Cristiano Turrini, vincitore del premio Deejay On Stage 2020

Intervista a Cristiano Turrini, vincitore del premio Deejay On Stage 2020 con la canzone Kuala Lumpur, una ballad evocativa e coinvolgente.

Cristiano Turrini è il giovane cantautore romano vincitore di Deejay On Stage 2020, il prestigioso contest musicale di Radio Deejay che va in scena ogni estate a Riccione. A premiare il vincitore è stato Linus, direttore editoriale di tutte le emittenti del gruppo Gedi. La vittoria è andata alla canzone Kuala Lumpur, una ballad evocativa e coinvolgente in cui l’incontro tra le sonorità occidentali e quelle asiatiche dà vita ad un sound caldo e ricercato, che strizza l’occhio al mondo chillout. Prodotto da Cantieri Sonori, in brano vanta la collaborazione di importanti musicisti come il pianista Jacopo Carlini (Giorgia, Fiorella Mannioia, Sanremo 2020), Davide Gobello (Fabrizio Moro, Loredana Bertè, Tricarico, Paolo Vallesi) e il bassista Matteo Carlini (Alex Britti, Martina Attili). Cristiano descrive così la sua canzone:

Kuala Lumpur racconta un vano tentativo di fuga dal ricordo di una storia d’amore finita ancora prima di nascere, attraverso un viaggio nei generosi scenari della splendida capitale malese. È un respiro a pieni polmoni, per abbassare il volume dei pensieri e cercarsi altrove. 

Per l’occasione abbiamo posto a Cristiano 5 domande: ci siamo fatti raccontare qualcosa di più su questa vittoria e sul suo percorso artistico.

Guarda l’intervista completa sul nostro canale YouTube.

Chi è Cristiano Turrini

Cristiano Turrini è un cantautore romano classe ‘89. Nel marzo 2013 partecipa in qualità di doppiatore al telefilm Violetta per Walt Disney. Lo stesso anno, in trio con Roberto D’Addio e Alessandro Corsi, partecipa al Festival di Castrocaro su Rai 2. Qui presenta gli inediti Tempesta solare e Dicono che le cose, scritti e prodotti da Marco Canigiula (autore per Annalisa, Emma Muscat, Biondo, ecc.). Nel 2015 firma un contratto con Cantieri Sonori e pubblica i singoli Tutto Quello Che Non Siamo (60 finalisti Sanremo Giovani 2016) e Irrazionale (60 finalisti Sanremo Giovani 2018).

Nel 2018 è coautore, unitamente a Marco Canigiula, del brano Sconnessi (interpretato da Carolina Rey), colonna sonora dell’omonimo film di Christian Marazziti. Il brano riceve la candidatura ai Nastri D’Argento come “Miglior Brano Originale”. Nel 2019 vince Play! Storie Che Cantano con il brano Guernica (Canigiula, Turrini).  Nel 2020 pubblica Bla Bla Bla (Sneider, Turrini) featuring con il cantautore Bolo Mai e Nutella Sul Pane (Canigiula, Turrini).

Segui Cristiano Turrini: Instagram / Facebook / Spotify
La redazione
Gli articoli a cura della nostra redazione.

Popolari

L’Avvocato dei Santi: «uso le canzoni come antidoto ai miei veleni»

Intervista a l'Avvocato dei Santi, alias Mattia Mari, cantautore e polistrumentista romano.

Dove nascono le idee – A casa di Tigri

Nel cuore di Loreto a Milano, vive TIGRI, atipico cantautore della scena indipendente che ha di recente pubblicato un nuovo singolo "Geisha".

Dove nascono le idee – A casa di Croce Atroce

Se vi piacciono gli artisti fuori dagli schemi, venite con noi a curiosare a casa di Croce Atroce.

recenti

Dove nascono le idee – A casa di Henna

Per la rubrica "Dove nascono le idee" siamo stati a Milano, zona Porta Venezia, a casa della cantautrice italiana Henna.

La fotografia intima e sincera di Martina Bertacchi

Martina Bertacchi fotografa l'amore e la personalità dei suoi soggetti con una delicatezza rara: ecco perchè ci piace.

Raffaella Carrà, le più belle illustrazioni su Instagram

Da showgirl a icona pop di libertà e anticonformismo: anche gli illustratori italiani rendono omaggio a Raffaella Carrà.

altro di ulai

Sing Street vi caricherà di ottimismo!

Un ritorno vivace e nostalgico ai mitici anni '80, quando ancora si credeva nei propri sogni e nella forza trascinante della musica.

Nicoló Marangoni presenta “La geografia dei nostri sguardi”

Abbiamo ancora bisogno di ballad.

“Solo gli artisti sopravvivono”: il segno della lumaca con Naomi Lazzari

Burattini, marionette e scenografie. L'arte di creare arte per la comunità e per il benessere. Un podcast con Naomi Lazzari, a cura di Michele Eretico Lamacchia.

Ulai Talks: video-intervista ai Joe D. Palma

Ulai Talks è la nuova rubrica di Ulai che racconta il nostro presente attraverso...

L’Edera: “Asfalto è una storia che accade nella periferia di qualcosa”

"Asfalto" (Romolo Dischi/Pirames International) è il nuovo singolo di L'Edera, e non ci resta che aspettare il nuovo EP.