Intervista doppia al duo avant-pop Clio and Maurice

Il duo "impossibile" risultato dell'incontro-scontro tra voce e violino si racconta in un'intervista doppia.

Fuori da venerdì 6 novembre 2020, Fragile, il primo EP di Clio and Maurice, duo “impossibile” risultato dell’incontro-scontro tra voce e violino. Composto dalla cantante soul Clio Colombo e dal violinista Martin Nicastro (Pashmak) il progetto nasce nell’agosto 2017.

I due si esibiscono nei mesi successivi in alcuni dei più noti locali di Milano (Arci Biko, Mare Culturale Urbano, Love, Gattò). Nel 2018 sono in tour in Francia, Germania e Olanda. All’inizio del 2019 si trovano in Marocco per un tour di otto concerti, mentre nella seconda metà dell’anno suonano a Londra, Berlino e Glasgow.

Clio and Maurice

A gennaio 2020 esce il loro primo singolo, Lost. Il video viene pubblicato in esclusiva su Rolling Stone Italia e poi trasmesso in alta rotazione su MTV Music Italia. In occasione del secondo singolo, Friend, Rockit li definisce “la via italiana all’avant-pop”.

La loro musica è frutto dell’unione di diverse influenze, fuse nel minimalismo della loro formazione atipica. Dal soul di Nina Simone, fino al pop sperimentale degli ultimi lavoro di ArcaBjörk e James Blake. Nella loro musica, gli archi vengono orchestrati e manipolati grazie all’utilizzo di effetti e pedali. Nascono così paesaggi sonori dove la voce è protagonista.

In occasione dell’uscita del loro primo EP, abbiamo posto a Clio and Maurice alcune domande sul loro background, le loro fonti d’ispirazione, il loro essere una “coppia” (forse non solo artistica) e i loro progetti futuri.

La redazione
Gli articoli a cura della nostra redazione.

Popolari

00:15:58

Ulai Talks: video-intervista a Maestro Pellegrini @Studio 2, Padova

Polistrumentista, cantautore italiano e membro degli Zen Circus, Maestro Pellegrini ci ha condotto nel proprio universo musicale.
00:11:48

Ulai Talks: video-intervista agli Allen @Arcella Bella

Gli Allen, duo di producer e musicisti originari di Vicenza, protagonisti di una nuova puntata di Ulai Talks.

La musica italiana contro il logorio da quarantena

Mentre il governo italiano adotta misure straordinarie per arginare la diffusione del Coronavirus, la scena musicale si dà appuntamento sui social network.

recenti

Dove nascono le idee – A casa di Henna

Per la rubrica "Dove nascono le idee" siamo stati a Milano, zona Porta Venezia, a casa della cantautrice italiana Henna.

La fotografia intima e sincera di Martina Bertacchi

Martina Bertacchi fotografa l'amore e la personalità dei suoi soggetti con una delicatezza rara: ecco perchè ci piace.

Raffaella Carrà, le più belle illustrazioni su Instagram

Da showgirl a icona pop di libertà e anticonformismo: anche gli illustratori italiani rendono omaggio a Raffaella Carrà.

altro di ulai

Sing Street vi caricherà di ottimismo!

Un ritorno vivace e nostalgico ai mitici anni '80, quando ancora si credeva nei propri sogni e nella forza trascinante della musica.

Nicoló Marangoni presenta “La geografia dei nostri sguardi”

Abbiamo ancora bisogno di ballad.

“Solo gli artisti sopravvivono”: il segno della lumaca con Naomi Lazzari

Burattini, marionette e scenografie. L'arte di creare arte per la comunità e per il benessere. Un podcast con Naomi Lazzari, a cura di Michele Eretico Lamacchia.

Ulai Talks: video-intervista ai Joe D. Palma

Ulai Talks è la nuova rubrica di Ulai che racconta il nostro presente attraverso...

L’Edera: “Asfalto è una storia che accade nella periferia di qualcosa”

"Asfalto" (Romolo Dischi/Pirames International) è il nuovo singolo di L'Edera, e non ci resta che aspettare il nuovo EP.