Walkman – Scelti da Sacramento

Walkman – Scelti da Sacramento

Walkman è la playlist che ti fa conoscere i migliori artisti dell'indie italiano e le loro influenze. Il protagonista di oggi è Sacramento.

Walkman è la playlist che ti fa conoscere i migliori artisti dell'indie italiano e le loro influenze. Il protagonista di oggi è Sacramento.

Sacramento è la creatura sonora di Steve Fileti. Nato e cresciuto sulle sponde del Lido Sacramento a Siracusa (da qui il nome), in Sicilia, Stefano ha sin dai primi passi sviluppato e mantenuto una certa affezione verso la gemella West Coast americana. Il suo universo musicale è ricco di richiami alle sonorità tipiche degli anni ’80, con un accenno di chillwave e suoni caratteristici del panorama indie pop lo-fi internazionale. Per le sonorità prende spunto da maestri del genere come Homeshake, Ariel Pink, Connan Mockasin e Mac DeMarco, con un pizzico di Frank Sinatra.

Il nuovo singolo di Sacramento si intitola A Dinner out, fuori per La Tempesta International e per l’etichetta americana SXN. Un singolo da ascoltare in loop sorseggiando un Margarita, l’incontro perfetto tra il noto savoir faire italiano e brani synth pop californiani di nuova generazione.

Walkman playlist – A cura di Sacramento

Se il nuovo singolo non bastasse, per entrare nell’universo musicale di Sacramento, gli abbiamo chiesto di indicarci alcuni brani che lo rappresentano e li abbiamo raccolti in un’imperdibile playlist su Spotify. Sacramento ce la racconta così:

«Per i più insicuri: al secondo appuntamento, provate a baciarle. Vedrete che andrà tutto bene. Se no non sarebbero venute al secondo appuntamento. Se siete a casa, a fare una cena, mettete su questi pezzi, magari ve la dà anche. Ma per quello c’è tempo, non vi preoccupate. And remember always be the most charming one.»

  1. Gianni Ferrio – Elena Elena
  2. Al Green – Let’s Stay Together
  3. Connan Mockasin – Charlotte’s Thong
  4. Frank Sinatra – Witchcraft
  5. Khruangbin – Lady and Man
  6. Strawberry Guy – Mrs Magic
  7. Mac de Marco – Nobody
  8. Ray Anthony – Samba De Orfeu 
  9. Ariel Pink, R. Stevie Moore – Another No Answer
  10. Los Retros – Cry Of The Humble
  11. Roberto Pregadio – Erika Seq.1
  12. Shintaro Sakamoto – By Swallow Season
  13. Carole King – I Feel The Earth Move
  14. Juan Wauters, Homeshake – Monsoon
  15. Infinite Bisous – Lost In Translation / 1

Walkman è la rubrica di Ulai Media in formato playlist, a cura dei migliori artisti e cantautori emergenti dell’indie italiano, per scoprirne le influenze e i gusti (a volte, sorprendenti).

Più musica sul nostro profilo Spotify.

Articoli Recenti

Altre Storie

Carmine Tundo (La Municipàl) torna con il progetto “Diego Rivera”

Suoni mediterranei e influenze del Sudamerica: il nuovo progetto artistico del cantautore Carmine Tundo.

Riconoscere la bellezza e fissarla nel tempo: la fotografia di Paola Valli

Fotografie spontanee e intense che esaltano la bellezza femminile collocandola in atmosfere tra il fiabesco e il familiare.

Sem&Stènn ci portano in un paradiso synth-pop dove tutto è concesso

AGARTHI è il primo album in italiano di Sem&Stenn dove spiritualità ed eccessi si fondono, dando vita a un immaginario queer.

Vespro: «sono uno stronzo vestito da bravo ragazzo, vestito da stronzo»

Fuori per Kumomi, la nuova realtà urban milanese, il nuovo singolo del cantautore napoletano classe 1996 Vespro, dal titolo "Agave".